from €950,00
Book Now

GRAN TOUR DI GRECIA DA ATENE A SALONICCO

Non valutato

Durata

8 giorni 7 notti

Tipo di tour

Tour specifico

Dimensione gruppo

6 persone

Lingue

italiano

Panoramica

UN PERCORSO ALTERNATIVO TRA L’ATTICA, LA FOCIDE, LA TESSAGLIA E LA MACEDONIA

Un percorso pensato per chi non vuole rinunciare alle attrazioni turistiche del classico giro organizzato di Grecia, ma allo stesso tempo si sente pronto a scoprire la vera anima del Paese. Il nord del paese vi stupirà, se ancora non lo conoscete. La Macedonia ed il suo capoluogo, Salonicco, sono pronti a svelarvi i loro segreti bizantini ed il ricco lascito della dinastia che cambiò il corso della storia occidentale.

 

 

Itinerario

1° Giorno: Arrivo ad Atene e trasferimento in hotel
1° Giorno: Arrivo ad Atene e trasferimento in hotel

Arrivo all’ aeroporto di Atene, trasferimento in hotel e sistemazione nelle camere. Cena e pernottamento in hotel.

2° Giorno: Atene giro della città - Acropoli – Museo dell’ Acropoli – walking tour Anafiotika, Plaka e Monastiraki – pomeriggio libero - Arachova
2° Giorno: Atene giro della città - Acropoli – Museo dell’ Acropoli – walking tour Anafiotika, Plaka e Monastiraki – pomeriggio libero - Arachova

Prima colazione in hotel ed incontro con la nostra guida ed il nostro autista. Carico dei bagagli. La mattina inizia con un giro orientativo del centro ottocentesco di Atene. Vedremo Piazza Syntagma ed il Palazzo del Parlamento Ellenico, la Trilogia Neo-classica di Via Panepistimiou, percorreremo Via Stadiou, ammireremo le colonne del Tempio di Zeus Olimpio e la Porta di Adriano. Sosteremo di fronte all’ impressionante Stadio del Kalimarmaro, uno dei simboli di Atene, ricostruito sulla pianta dello stadio antico di Atene, in prezioso marmo pentelico, per ospitare i Primi Giochi Olimpici di età moderna del 1896. Il giro orientativo si concluderà al parcheggio dell’ Acropoli. Da questo punto ci muoveremo a piedi tra l’ area monumentale e la zona pedonale di Anafiotika e Plaka. Visita guidata dei monumenti dell’ Acropoli di Atene. Ammiriamo i Propilei, l’ Odeon di Erode Attico, il Partenone e l’ Eretteo. Raggiungiamo quindi, a poche centinaia di metri dal sito archeologico, il Nuovo Museo dell’ Acropoli. Opera dell’ architetto svizzero Bernard Tschumi, la modernità dell’ edificio si inserisce armonicamente tra la solennità classica dell’ Acropoli e gli edifici neo-classici di Dionisiou Aeropagitou. Il Museo ha aperto i battenti nel giugno del 2009 ed è considerato tra i 25 musei più belli del mondo. Al termine della visita, seguiamo la nostra guida in un giro a piedi alla scoperta di Anafiotika, uno dei quartieri più caratteristici di Atene, arroccato alla base della roccia dell’ Acropoli. Si tratta di poche case biance con le finestre azzurre, costruite da migranti dall’ isola di Anafi, nelle Cicladi, seguendo i canoni architettonici della loro terra natia. Un’ isola nel cuore di Atene. Proseguiamo il nostro giro a piedi nei vicoli di Plaka e Monastiraki, i due pittoreschi quartieri storici che corrispondono all’ intera estensione di Atene nel momento in cui divenne la capitale del Regno di Grecia nel 1834. Al termine del tour la giornata continua in libertà, fino alle 17.00. A quest’ ora incontriamo il nostro autista e la nostra guida e partiamo per Arachova, in Beozia. Arrivo dopo circa 2 ore e trenta minuti a destinazione, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

3° Giorno: Arachova – Delfi sito e Museo - Kalambaka
3° Giorno: Arachova – Delfi sito e Museo - Kalambaka

Colazione in hotel. Pochi tornanti dividono Arachova, rinomata località sciistica conosciuta come la “Mykonos d’inverno”, da quello che gli antichi consideravano l’Ombelico del Mondo, il Santuario di Apollo a Delfi. Celebre per l’Oracolo di Apollo e per le profezie che la Pizia pronunciava in stato di trance, in questi luoghi si recavano gli antichi popoli prima di prendere importanti decisioni, per scoprire se gli dèi erano favorevoli o avversi all’ impresa. A Delfi visiteremo il sito archeologico con il Tesoro degli Ateniesi, la Via Sacra, il Tempio di Apollo, il Teatro. I più coraggiosi ed atleticamente preparati potranno raggiungere lo Stadio, situato poco più in alto rispetto al Teatro. Dopodiché, proseguiremo con la visita del Museo che conserva interessanti statue e sculture, tra le quali capolavori come l’Auriga (commissionato dal tiranno di Gela, Polizelo e databile al 475 a.C.) e una delle migliori riproduzioni di Antinoo, il giovane bitinio di cui l’imperatore Adriano era innamorato. Infine, prima di lasciare Delfi, visiteremo la Fonte Castalia ed il Santuario di Atena Pronaia. Al termine delle visite, pranzo libero in ristorante. Partenza nel primo pomeriggio per la Tessaglia. Dopo una breve sosta alle Termopili, nel punto in cui si immolarono Leonida ed i suoi 300 spartiati nella famosa battaglia del 380 a.C., raggiungiamo Kalambaka dove la pianura tessala incontra le montagne del Pindo. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

4° Giorno: Kalambaka – Meteore – Vergina – Salonicco
4° Giorno: Kalambaka – Meteore – Vergina – Salonicco

Colazione in hotel. Alte rocce sedimentarie sovrastano la piccola città di Kalambaka. I geologi ritengono che queste si siano il risultato dell’erosione millenaria dei depositi alluvionali di un grande fiume che in tempi remotissimi sfociava nel grande lago che allora occupava la pianura della Tessaglia. Tra queste rocce, a partire dal 10° secolo, cominciarono a radunarsi monaci ortodossi che si organizzarono in comunità costruendo sulle inaccessibili vette grandi monasteri cenobiti che oggi conosciamo con il nome di Meteore. Dei 24 monasteri del periodo di massima espansione delle comunità di monaci, ne rimangono visitabili oggi solo 6, dei quali 2 convertiti in conventi femminili nel 1963. Visitiamo due dei monasteri e partiamo per la Macedonia. Raggiungiamo la pianura macedone dall’ alto, seguendo il corso del fiume Aliakmonas e ci fermiamo nel piccolo villaggio di Vergina. Poche centinaia di anime dedite alla coltivazione di alberi da frutto, tabacco e cotone. Ed un tumulo. Sotto questo tumulo, nel 1977, l’ archeologo greco M. Andronikos fece una delle scoperte più sensazionali del secolo, rinvenendo le Tombe Reali della Dinastia Argeade di Macedonia. Vergina sorge sulle rovine di Aeges, la prima capitale del Regno di Macedonia e qui venne ucciso e sepolto con tutto il suo ricchissimo corredo Filippo II, padre di Alessandro Magno. Gli ori conservati al Museo dell Tombe Reali non hanno pari al mondo! Visita guidata e partenza per Salonicco. Arrivo a Salonicco, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

5° Giorno: Salonicco – Anfipoli – Filippi – Kavala - Salonicco
5° Giorno: Salonicco – Anfipoli – Filippi – Kavala - Salonicco

Dopo la colazione partiamo per la Macedonia Orientale. Durante il percorso visiteremo Anfipoli. Dell’ antica colonia di Atene, sorta sulla pianta di una più antica città tracia a poca distanza dalle importanti miniere d’oro del Pangeo, potremo ammirare i resti delle mura, che in alcuni punti raggiungono ancora l’altezza di 7/8 metri e che originariamente cingevano la città in una doppia spira di 7,5 e 2,2 km di lunghezza. Vedremo poi il Leone di Anfipoli, simbolo del potere macedone risalente al V o IV secolo a.C e dalle imponenti dimensioni. Seppur seduto, il leone ha un’altezza di 4 metri e supera gli 8 con il basamento. Anche se la teoria non è confermata, c’è chi suppone che il Leone sormontasse originariamente l’enorme Tomba di Kasta, scoperta nel 2012 a pochi chilometri da Anfipoli e non ancora aperta al pubblico. Successivamente, visiteremo le rovine di quella che un tempo era la fiorente città di Filippi, la prima città europea a convertirsi al cristianesimo predicato da San Paolo che qui predicò e qui venne imprigionato durante il suo primo viaggio del 49 d.C.. Oggi gran parte dei resti sono di epoca romana. Vedremo le rovine della prigione dove San Paolo fu recluso, il teatro, le fondamenta di un’enorme basilica ed i resti di un bagno pubblico e delle terme. Al termine della visita di Filippi ci spostiamo a Kavala, vivace città portuale e seconda città della Macedonia per numero di abitanti. La città fu fondata nel IV secolo da migranti provenienti dall’isola di Paros, che la chiamarono Neapolis. Successivamente, nel corso dei secoli fu contesa da Franchi, Normanni, Veneziani ed infine conquistata dai Turchi, che la dominarono dal 1371 al 1912, lasciando importanti tracce architettoniche. Breve visita della città e rientro a Salonicco, cena e pernottamento in hotel.

6° Giorno: Salonicco – Pella – Mieza Scuola di Aristotele e tombe - Naoussa con assaggio di vini macedoni – Salonicco
6° Giorno: Salonicco – Pella – Mieza Scuola di Aristotele e tombe - Naoussa con assaggio di vini macedoni – Salonicco

Colazione in hotel. La giornata di oggi ci porterà a visitare la seconda capitale del Regno di Macedonia, città natale di Alessandro III il Magno: Pella. A circa un’ora di strada da Salonicco, adagiata su una collina che anticamente corrispondeva alla riva settentrionale di un lago navigabile, il Loudiaka (collegato al Golfo Thermaiko dal fiume Loudias), visitiamo il sito della città bassa, caratterizzata da un disegno regolare di tipo ippodameo, basato su un’asse viario centrale largo 15 metri e strade perpendicolari larghe 9 metri. Gli straordinari mosaici che ammireremo al Museo provengono da ricche abitazioni di questa zona. Il Palazzo Reale è ancora in fase di scavo, ma aveva dimensioni enormi (7 ettari) ed era stato decorato dai migliori artisti di Grecia. Dopo la visita guidata ci spostiamo nella vicina provincia dell’Imathia. Qui, nei pressi di Mieza (Naoussa), visitiamo il Parco della Scuola di Aristotele. Il grande filosofo inziò qui alla filosofia, alla matematica, alla poesia ed alle scienze naturali il giovane Alessandro Magno ed altri figli di nobili famiglie macedoni. La scuola funzionò solo per tre anni, ma la contemporanea presenza di Aristotele ed Alessandro in questo luogo indica che la Scuola venisse considerata di enorme importanza. Sempre nei pressi di Mieza, visitiamo poi due tra le tombe macedoni meglio conservate (oltre a quelle di Vergina): la Tomba del Giudizio e la Tomba delle Palmette. Oltre alla rilevanza storica ed archeologica, è il vino il grande catalizzatore di interesse dell’Imathia. Visitiamo una delle aziende agricole più prestigiose di Grecia, la Kir-Yanni di Yannis Mpoutari, ex sindaco di Salonicco e grande viticoltore. Assaggeremo i suoi vini P.o.p., tra cui non mancherà lo Xinomavro, forse il più caratteristico tra i rossi greci. Possibilità di pranzo libero. Rientro nel pomeriggio a Salonicco, cena e pernottamento.

7° Giorno: Salonicco visite – Atene
7° Giorno: Salonicco visite – Atene

Prima colazione in hotel ed incontro con la nostra guida ed il nostro autista che procederà a caricare i bagagli sul van o mini-bus. Dopo aver visitato la Cattedrale di San Demetrio e la circostante zona del Foro Romano, raggiungeremo con il nostro mezzo Ano Poli, la Città Alta. Dai finestrini potremo ammirare alcuni dei simboli di Salonicco, come la Torre Bianca, l’ Arco (Kamara) ed il Mausoleo di Galerio (Rotonda). Nei pressi della fortezza dell’ Eptapyrgio cominciamo il nostro trekking urbano in discesa e verso il mare. La prima sosta sarà persso il Monastero di Vlatadon (14° secolo). Dal terrazzamento su cui sorge il monastero si gode di una stupenda vista sulla città. Continuiamo la nostra discesa e attraversiamo una delle zone più caratteristiche della città alta. Camminiamo tra stupende case restaurate secondo i crismi dell’ architettura macedone tradizionale, la maggior parte delle quali caratterizzate dal secondo piano sporgente sulla strada principale, raggiungiamo il Monastero di Moni Latomou. Costruito nel 5° secolo, sul catino absidale della sua chiesa potremo ammirare il stupendo mosaico del Cristo Adolescente, considerato capolavoro dell’ arte alto-bizantina. Proseguiamo la nostra camminata e raggiungiamo la Chiesa di Agios Nikolaos Orfanos, del 13° secolo, con i suoi affreschi originali intatti (Agios Nikolaos non divenne mai moschea ed i suoi affreschi non subirono i danni da copertura, comuni a tante altre chiese ortodosse). Vediamo poi la casa che diede i natali a Mustafa Kemal Ataturk, oggi sede del Consolato Generale della Turchia e l’ Alca Imaret di Via Kassandrou, una scuola coranica rimasta intatta. Terminiamo il nostro giro a piedi di Salonicco nella stupenda cornice di Plateia Othonos, nei pressi della centralissima Plateia Aristotelous. Tempo libero per pranzare in una delle tante taverne tradizionali e partenza con il nostro autista verso Atene. Arrivo ad Atene nella prima serata, sistemazione in hotel e cena.

8° Giorno: Atene e trasferimento in aeroporto
8° Giorno: Atene e trasferimento in aeroporto

Colazione in hotel e trasferimento in aeroporto per il volo di rientro.

Incluso/Escluso

  • Mini-van Renault Trafic 9 posti con autista per tutti gli spostamenti previsti dal programma (per gruppi con piu’ di 8 partecipanti verra utilizzato mezzo di dimensioni superiori)
  • Sistemazione in hotel 4*, in camere doppie o matrimoniali
  • Trattamento di mezza pensione in hotel
  • Servizio accompagnamento in italiano, reperibilita’ 24/24
  • Servizio guida italofona HD ad Atene giorno 2, HD a Delfi giorno 3, HD alle Metore giorno 4, FD giorno 5, FD giorno 6, HD giorno 7
  • Assistenza del tour operator in loco
  • Assicurazione medico/bagaglio Mondial Assistance (massimali 21.000,00 euro per infortunio, 300,00 euro/bagaglio)
  • Assicurazione RC AIG Europe Limited (massimali 1.000.000,00 euro/annui, polizza n. P2301003980)
  • Iva al 24%
  • Extra personali e mance
  • Volo Italia – Grecia a/r
  • Trasferimenti in Italia
  • Bevande ai pasti
  • Pranzi ad eccezione dei pranzi al sacco dei giorni 3 e 4
  • Tasse di soggiorno: 3 euro/camera/pernottamento per gli hotel 4*, da pagarsi in loco
  • Ingressi ai siti ed ai musei (95,00 euro circa)

Tour Length

1 settimana

Group Size

4 - 6

Tour Type

Grecia inedita

Posizione del tour

da €950,00

La tua richiesta

    Indica il numero di partecipanti ed una data di partenza negli spazi appositi

    Nelle note indicaci la tipologia di stanze richieste, gli eventuali bambini al seguito ed eventuali informazioni supplementari. Nel giro di poco ti invieremo un'offerta completa



    Partecipanti:


    Data di partenza:

    English